tempora_bianco.png

La nostra storia

Schermata 2021-10-31 alle 08.32.28.png

scarica il Codice Etico Tempora

Schermata 2021-10-31 alle 08.33.31.png

scarica lo Statuto Tempora

L’Associazione è apartitica e aconfessionale, e fonda la propria attività istituzionale ed associativa sui principi costituzionali della democrazia, della partecipazione sociale e sull’attività di volontariato. Si ispira ai valori della fratellanza fra gli uomini e della solidarietà fra i popoli, ed esclude ogni distinzione di sesso, razza, cultura e religione.

L’Associazione persegue, senza scopo di lucro, finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale, attraverso l’esercizio, prevalentemente in favore di terzi, delle seguenti attività di interesse generale:


a) sostenere e assistere le persone in particolari situazioni di bisogno, sia livello locale che a livello nazionale ed internazionale, al fine di contribuire al superamento di tali situazioni di bisogno e necessità;
b) valorizzare e partecipare ad iniziative di solidarietà sociale, civile e culturale in genere, anche in riferimento a quelle rivolte alle popolazioni dei Paesi in via di sviluppo;
c) difendere e tutelare il diritto fondamentale degli individui alla comunicazione, contribuendo alla formazione politica dei cittadini e diffondendo i valori della democrazia, legalità, dei diritti sociali, dell’educazione alla pace e non violenza, della solidarietà tra i popoli, del rispetto alla diversità etnico-razziale, di genere, sessuale, culturale e religiosa;
d) promuovere e diffondere processi e pratiche di comunicazione e mobilitazione sociale tra la cittadinanza, al fine di garantire l’esercizio del diritto alla comunicazione e informazione;
e) promuovere la cooperazione allo sviluppo nei Paesi poveri ed in via di sviluppo, attivando progetti ad hoc sull’analisi del contesto e dei bisogni rilevati, a beneficio dei più deboli;
f) promuovere e diffondere i valori della pace, della tolleranza e del rispetto dei diritti umani, attraverso attività di sensibilizzazione, informazione e formazione atte a sviluppare nella popolazione italiana spirito di solidarietà e condivisione nei confronti delle grandi problematiche socio-economiche, quali l’autosufficienza alimentare, la conservazione del patrimonio ambientale, la discriminazione di genere, il disagio sociale ed il sottosviluppo economico, culturale ed educativo;
g) promuovere e sviluppare la Cultura e il lavoro di rete fra diversi soggetti, sia privati che pubblici, operanti in ambito locale, nazionale ed internazionale, nell’ottica di collaborare al fine di migliorare le condizioni di vita degli individui, ovunque essi risiedano;
h) promuovere tra i giovani e adolescenti la cultura del volontariato, della partecipazione, della cittadinanza attiva e Beni comuni, anche tramite educatori e formatori;
i) migliorare la vivibilità del territorio attraverso un coinvolgimento attivo della comunità locale in un processo di riscoperta della memoria collettiva e delle peculiarità del proprio spazio di vita, valorizzando il patrimonio storico-culturale, ambientale, umano, associativo ed economico della Regione Trentino Alto-Adige.


Al fine di raggiungere le finalità menzionate al comma precedente, l’Associazione potrà svolgere le seguenti attività:


a) promuovere e sviluppare progetti ed iniziative di solidarietà e cooperazione internazionale nei Paesi poveri e in via di sviluppo, anche mediante l’invio sul posto di esperti e volontari con mansioni di intervento e monitoraggio dei progetti;
b) promuovere e realizzare progetti o altre iniziative di carattere socio assistenziale e/o socio educativo, anche in partnership con altri enti, rivolte alle persone residenti in Italia che si trovano in condizione di svantaggio e disagio;
c) promuovere ed organizzare eventi ed iniziative di tipo culturale e didattiche, quali conferenze, seminari, corsi, cicli di dibattiti, workshop nell’ambito dell’educazione e della formazione, anche al fine di  sviluppare negli individui spirito di solidarietà e condivisione nei confronti delle problematiche socio-economiche;
d) istituire e gestire organi e veicoli di comunicazione e informazione stampata, radiofonica, televisiva, cinematografica, letteraria, digitale per promuovere la conoscenza delle finalità associative e pubblicizzarne l’attività ed incentivare l’adesione di nuovi volontari;
e) promuovere ed organizzare progetti, eventi e manifestazioni di carattere ricreativo, artistico, sportivo, culturali ed educativo, quali ad esempio feste, concerti, sagre, rassegne, celebrazioni, ricorrenze, video proiezioni, mostre e spettacoli, che possano costituire importanti momenti di aggregazione oltre che rappresentare strumenti di crescita individuale e collettiva;
f) curare la ricerca e la formazione di nuovi volontari, in particolare tra i giovani, al fine di creare una rete di persone attive e motivate all’interno del territorio provinciale, nonché attivarsi per la promozione e sviluppo delle Politiche giovanili e Pari Opportunità;
g) creare reti e collaborazioni pro-attive con altre associazioni o con altri enti pubblici o privati di carattere locale, nazionale ed internazionale, che abbiano finalità analoghe o simili a quelle dell’Associazione, promuovendone e sostenendone l’azione, oltre che stipulando con questi ultimi rapporti contributivi e convenzionati;
h) svolgere ogni altra attività non specificatamente menzionata in tale elenco ma comunque collegata con quelle precedenti, purché coerente con le finalità istituzionali e idonea a perseguirne il raggiungimento.


L’Associazione può svolgere, ex art.6 del Codice del Terzo settore, anche attività diverse da quelle di interesse generale, a condizione che esse siano secondarie e strumentali e siano svolte secondo i criteri e i limiti stabiliti dal predetto Codice e dalle disposizioni attuative dello stesso.


L’Associazione potrà, altresì, porre in essere raccolte pubbliche di fondi, al fine di finanziare le proprie attività di interesse generale, nelle forme, nelle condizioni e nei limiti di cui all’art.7 del Codice del Terzo settore e dei successivi decreti attuativi dello stesso.